sabato 3 giugno 2017

Monthly Recap #21: Maggio 2017

Buongiorno gente!
Non sono riuscita a pubblicare questo post il primo del mese perché sto facendo l'alternanza scuola lavoro in aeroporto e gli orari che facciamo sono un po' complicati da gestire :/ Domani cercherò di scrivere qualche post (probabilmente una recensione) per la prossima settimana.
Non so come ma sto riuscendo a leggere molto nonostante lavori anche di sabato e domenica, le magie della Stiefvater! Adesso vi racconto cosa ho letto questo mese:


Letture concluse:


Per prima cosa ho finito Kafka sulla spiaggia di Murakami, è stato un libro strano e particolare, però sono sicura che mi sia piaciuto, è stato piacevole leggerlo e mi ha stupita perché inizialmente mi aspettavo un libro totalmente diverso, sicuramente leggerò qualcos'altro di quest'autore per schiarirmi un po' le idee sul suo modo di scrivere.
Poi ho letto Simon vs the Homo Sapiens agenda di Becky Albertalli, è stata un contemporary molto dolce e scorrevole, mi sono divertita tantissimo a leggerlo!Inoltre il protagonista era incredibilmente realistico e adorabile.
Dopo ho letto L'arte di essere fragili di Alessandro D'avenia e questa è stata una lettura totalmente diversa dalle altre due, è uno scambio di lettere fra l'autore e Leopardi, infatti adesso non vedo l'ora di studiare questo poeta a scuola, le poesie citate nel libro mi hanno colpita molto, e dire che è uno dei poeti più "snobbati" dai miei coetanei, buh. Questo è un libro che mi ha fatto riflettere molto e che sicuramente sfoglierò spesso in futuro.
Ho continuando poi leggendo Orme fantastiche, una raccolta di racconti fantasy che mi è stata inviata da Catnip Edizioni, devo dire che non mi sarei mai aspettata di godermi così tanto questo libro visto che il fantasy non è esattamente il mio genere preferito. Alcune storie mi sono piaciute più di altre ma nel complesso erano tutte molto carine e spesso mi sembrava potessero essere dei prequel a dei romanzi. Ve ne parlerò in una recensione!
Infine, ho riletto Raven Boys di Maggie Stiefvater perché ho intenzione di continuare la saga ma avendo letto il primo libro già un paio di anni fa mi è sembrato il caso di rileggerlo. Mi è piaciuto tanto quanto la prima volta: è una storia originale e con personaggi molto ben caratterizzati che hanno uno sviluppo personale fantastico! Adesso che l'ho riletto conoscendo già i vari colpi di scena, mi sono resa conto ancora di più di come l'autrice abbia sparso qua e là indizi e vari tasselli di un puzzle che non vedo l'ora di completare.

Obiettivi challenge raggiunti:

Una raccolta di storie brevi --> Orme Fantastiche
Un libro che eri titubante a leggere --> Kafka sulla spiaggia di Murakami
Una rilettura --> Raven Boys di Maggie Stiefvater


TBR Giugno:


Ho ordinato un po' di libri che dovrebbero arrivarmi la prossima settimana quindi ho solo l'imbarazzo della scelta *-* Prima di tutto finirò Blue Lily, Lily Blue di Maggie Stiefvater che ho appena cominciato dopo aver dato una rilettura veloce anche al secondo libro della saga. Questo terzo libro è già cominciato in quarta! Poi vorrei leggere Le due città di Dickens perché quest'anno non ho ancora letto nemmeno un classico. E infine, sperando che le consegne siano puntuali, leggerò Everything, everything di Nicola Yoon, di questo libro parlano tutti bene ma io non so bene cosa aspettarmi, non so se sarà una lettura leggera o se mi farà disperare, vedremo.
Sarà il primo mese senza scuola quindi fooorse leggerò anche qualcos'altro ma meglio non prevedere troppo al momento 😉

Per il momento è tutto!
Ci leggiamo in giro gente :*

Nessun commento:

Posta un commento